4730 visitatori in 24 ore
 209 visitatori online adesso


Maurizio Melandri

Maurizio Melandri

Si può definire quello che si é usando parole più o meno appropriate,
termini anagrafici e sociali che tratteggino il proprio inserimento in questa
società od il malessere di viverci...
Poi c'è un modo più sottile e veritiero di descrivere quello che si é ed è
rappresentato dal proprio mondo ... (continua)


La sua poesia preferita:
Assenza
Aspettami

non lasciarmi in questo angolo di notte
a risentire l'eco dei miei passi cadenzati
aspettami.

Sto ancora evaporando della tua assenza
e onde di ricordi mi urlano lontano
come latrati di cani randagi.

Difendimi

sotto questa...  leggi...




Nell'albo d'oro:
Tra Silenzio e Caos
Tra Silenzio e Caos
annego
mi rifletto
nell'oceanica profondità
appeso all'attimo
smarrito
in assenza d'ogni sponda
o approdo

Ho scoperchiato
nell'ombra
la cripta autentica
nudo marmo
sepolta a fondo
da un divenire...  leggi...

L'ago nel pagliaio
Cerco l'ago nel pagliaio
nel lupo feroce
cerco l'agnello

come in una perenne ubriacatura
fantastico che dentro
un qualche letamaio
un giorno spunteranno
violette profumate.

Ho radicati
fiori nella pelle
e non ho voglia
di...  leggi...

Cammino
Vago ed incerto è questo cammino
ma la vita esprime se stessa avanzando
ed io non posso sostare
anche quando avrei voglia di stendermi silente sotto un albero
al suono stridente delle foglie d'autunno.

Anche se il mio corpo resiste
e le...  leggi...

Per caso l'amore
Ti ho scoperta per caso
tra le maglie
di un lontano passato

Riapparisti all'improvviso
in un fascio di rovine fumanti

Le maree si dividono
sulla cresta dell'onda
noi ci siamo incontrati
senza esserci visti

Non era tempo
altri...  leggi...

Sospeso vento
Frusciar levante di smarrite fronde
sgomento affondar di pensier ponente
grecal furente di sconquassato mar.

Ombre ninfee nel nullo tempo
dall'ondeggiar percosse
fino all'inginocchiar di alberi
a petalo sfogliati.

Odor salmastro a...  leggi...

Il nodo
Sommesso ricordare
come onde di lago
fitti pensieri
a ritmo concentrico
lambiscono riva

Mentre l'ombra si distende su questa sera
di dolorose assenze
di inerti desideri
e la pioggia
oggi come allora
accompagna
il lento scorrere delle...  leggi...

Fuori dalla tempesta
Stanotte non affiderò all'oblio
i miei squarci di pensiero
densi nell'anima
desiderosi di naufragare

Li trattengo qui con me
a riscaldarmi in mezzo a questo vento di ponente
questo ululare di maree

Non ho voglia di uscire in mare...  leggi...

La porta del silenzio
Ho lasciato in un angolo
il brusio scomposto della frenesia quotidiana
il rumore che assorda la mente.

Ho varcato questa porta silenziosa
di notte
oscurando i lampioni della memoria.

Abbandonato a me stesso
all'incontaminata sensazione di vita...  leggi...

Maurizio Melandri

Maurizio Melandri
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Assenza (15/01/2010)

La prima poesia pubblicata:
 
Assenza (15/01/2010)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Solitudini (08/09/2014)

Maurizio Melandri vi propone:
 Assenza (15/01/2010)
 Fuori dalla tempesta (18/02/2010)
 Per caso l'amore (24/03/2010)

La poesia più letta:
 
Arlecchino (04/02/2010, 3488 letture)

Maurizio Melandri ha 9 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Maurizio Melandri!

Leggi i segnalibri pubblici di Maurizio Melandri

Maurizio Melandri su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 01/09/2014
 il giorno 16/04/2013
 il giorno 30/06/2011

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Maurizio Melandri? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Maurizio Melandri in rete:
Leggi il blog personale di Maurizio Melandri!

Invia un messaggio privato a Maurizio Melandri.


Maurizio Melandri pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com


Responsabilità sociale






Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Maurizio Melandri

Filigrana

Fantasia
Sussurrami qualcosa di diverso
di magico
qualcosa che profumi di bollicine evanescenti.

Ora che siedo stanco
su questa nuvola d'incenso
e il rumore non mi tocca piu' la fronte.

Chissa' intorno a quale ombra
é rimasta impigliata stasera
la filigrana del ricordo.

Opercoli trasparenti
sfilano in ordine sparso
oltre un confine cristallizzato
mentre d'intorno echeggia
il miserere del tramonto.

Maurizio Melandri 27/10/2010 19:12 3 1170

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Restare ad ascoltare il cuore... mentre si resta impigliati ai propri ricordi, si vorrebbe qualcosa di stupendamente magico in dono. Davanti ad un tramonto, riaffiorano le emozioni... scorre la vita.»
Elle (16/04/2012) Modifica questo commento

«stupenda lirica che lega il lettore con la tua filigrana, con questo bel filo prezioso poesia! piaciutissima un abbraccio»
alessio carlini (27/10/2010) Modifica questo commento

«Immagini che sospendono l'essere in un'altalena di emozioni ed impressioni, proiettandosi nell'universo, in un paesaggio fantastico dove l'immaginazione scrive la trama, gesti e sensazioni. La filigrana del ricordo intarsia ancora il cielo e ciò che intorno è, entro il confine delimitante cristallizzato, miserere del tramonto. Un'opera straordinaria per le emozioni che sa destare nel lettore, coinvolgendolo in un percorso di elevazione interiore verso il mistero del nostro vivere.»
Club ScrivereLoreta Salvatore (27/10/2010) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley Opera eccellente...Un elogio sentito all'autore (Loreta Salvatore)

smiley ...morbida.... (Amara)

smiley bellissime immagini complimenti Maurizio (Claudio Giussani)
smiley Davvero toccante!...Grande Poeta! Un Abbraccio! (Paolina Segatto)

smiley Opera eccellente. Delicata. F (Lorella Elle)


Link breve Condividi:


Fantasia
Naufragi
Pipistrello
L' Anguria e la Luna
La veggente
Fantasma
Solstizio d'inverno
Grigio metropolitano
Filigrana
Statue senza calore
Pegaso
Arlecchino

Tutte le poesie





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2014 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com